Pagine

mercoledì 29 ottobre 2014

Maiale col cavolo in umido

E qui si ritorna prepotentemente alla tradizione, quella più antica della mia famiglia. L'autunno è arrivato e con il freddo c'è più bisogno di casa...quindi faccio appello ai piatti che più mi ricordano le mie origini, quelli della nonna, che ho sempre mangiato fin da piccola. Mi ricordo ancora quando sentivo l'odore inconfondibile nella sua cucina, andavo a scoperchiare il tegame e trovavo il maiale col cavolo che sobbolliva...quasi pronto per essere mangiato insieme a desinare.


Maiale col cavolo in umido


  INGREDIENTI x2:
  • 500 gr. di bistecchine di maiale
  • 700 gr. di cavolfiore
  • 6 cucchiai d'olio evo
  • 50 gr. di triplo concentrato di pomodoro
  • 2 bicchieri d'acqua
  • mezzo dado Star classico
  • 2 spicchi d'aglio
  • 2 rametti di rosmarino
  • sale
  • pepe

Tagliare in 2 o 3 pezzi le bistecchine, matterle in una padella capiente con l'olio e l'aglio e farle rosolare bene da entrambi i lati. Aggiungere il concentrato di pomodoro sciolto in 1 bicchiere d'acqua calda, il rosmarino, salare, pepare e cuocere 10 minuti finché il sugo non si sarà ritirato bene. Nel frattempo lavare il cavolo e dividerlo a cimette piuttosto grandi. Quando la carne è cotta toglierla dalla padella e metterla momentaneamente in un piatto, togliere anche l'aglio. Nella padella con il sughetto rimasto unire il cavolo, un bicchiere d'acqua calda, il mezzo dado, un po' di sale e il pepe. Cuocere a fuoco basso per una mezz'oretta girare una volta facendo attenzione a non rompere il cavolo (fare attenzione anche che non si attacchi). Quando sarà tenero, ma non scotto, e il sugo ritirato rimettere nella padella il maiale, cuocere insieme per 2 minuti e poi spegnere il fuoco. Far riposare una mezz'oretta e servire caldo o tiepido...si può fare anche il giorno prima e poi riscaldare al momento...


Nessun commento:

Posta un commento