Pagine

mercoledì 1 luglio 2015

Caserecce melanzane, salmone fresco e pomodorini

Oggi avevo voglia di pasta, non la mangio spesso ma quando il carboidrato chiama io rispondo, quindi sono andata al frigorifero alla ricerca d'ispirazione e ho trovato una melanzana, dei pomodorini e nel freezer un trancio di salmone fresco... Perfetto! C'era tutto il necessario per un primo piatto estivo e saporito che si è rivelato ottimo! 


Caserecce melanzane, salmone fresco e pomodorini


  INGREDIENTI x2:
  • 180 gr. di pasta
  • 250 gr. di melanzana
  • 10 pomodorini piccadilly
  • 300 gr. di salmone fresco a trancio (oppure pesce spada)
  • 1 spicchio d'aglio
  • 8 cucchiai d'olio evo
  • olio di semi di girasole o arachidi per friggere q.b.
  • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato
  • sale
  • peperoncino


Lavare e tagliare le melanzane a cubetti di 2 cm. asciugarle bene e friggerle in olio di semi bollente qualche minuto, finché sono dorate, poi scolarle e farle asciugare su carta assorbente salandole leggermente. Togliere la pelle al salmone e tagliarlo a dadi di circa 1,5 cm. (a me non piace sbriciolato e voglio che si vedano dei bei pezzetti). In una padella mettere l'olio evo e l'aglio intero, appena inizia a soffriggere unire i dadi di salmone, rosolare velocemente da tutti i lati e poi sfumare con il vino facendolo evaporare velocemente. A questo punto aggiungere i pomodorini tagliati a metà o in 4 parti e cuocere per qualche minuto in modo da farli ammorbidire; se necessario aggiungere un paio di cucchiai d'acqua. Togliere l'aglio, salare e se piace mettere un pochino di peperoncino in polvere. Nel tempo che si fa il sugo lessare la pasta in acqua bollente salata e appena cotta scolarla e versarla nella padella con gli altri ingredienti, aggiungere anche i dadini di melanzana, il prezzemolo e mantecare un minuto. Non resta che servire la pasta calda e godersi questo trionfo d'estate....in ogni caso è anche un'ottimo primo da mangiare freddo. 

Nessun commento:

Posta un commento